domenica 10 aprile 2016

Rogue One


E finalmente è uscito il trailer che aspettavamo, Rogue One!
Il regista del film di Godzilla senza Godzilla (11 minuti su schermo del mostro) approda alla Disney con una delle storie più attese, fondamentali e ancora inedite nell'universo cinematografico di Star Wars: il furto dei piani della Morte Nera. Perché c'era poco da fare, Luke Skywalker aveva una mira da paura ma senza quei piani nel corridoio del terrore sulla superficie della Dark Star non avrebbe saputo dove cacchio mirare, non avrebbe incontrato Leia, non sarebbe diventato un Jedi, non sarebbe salito sul  Millennium Falcon e probabilmente sarebbe vissuto sereno come un agricoltore tatooinese medio. E la missione di Rogue One è anche il simbolo della lotta della Resistenza contro l'Impero, il manifesto programmatico politico di ogni fan di Star Wars che si rispetti e una storia da milite ignoto, in quanto Leia Organa e un paio di droidi a parte, non abbiamo mai conosciuto davvero gli eroi senza nome che hanno dato una svolta al conflitto pagando con la vita il loro gesto di coraggio. 

Una grande storia, un cast con grandi nomi tra cui Donnie Yen, Forest Whitaker, Felicity Jones e Mads Mikkelsen, un setting da urlo direttamente nel periodo storico che precede episodio IV, l'inizio e l'apice orgasmstico per ogni fan. E queste prime scene sono una figata totale, senza se e senza ma. E ci sono i camminatori AT - AT, quelli de L'impero colpisce ancora, enormi e granitici, lenti e spietati. Ci sono gli X-Wing , i Troopers e soprattutto i nostri eroi in divisa bianco-arancione pronti a conficcarsi con tante palle, follia e gloria nella missione più suicida di sempre. Anche perché qui non ci sino Jedi immortali ma solo uomini (anche se per me Donnie Yen..). E chissà se Darth Vader e Boba Fett avranno, come tutti ci aspettiamo, il momento per entrare in scena e fare una strage di scala planetaria. Perché questa volta Boba Fatt potrebbe davvero avere voglia di fare qualche disintegrazione . Il mio socio Gianluca mi ha già confermato che ha prenotato i posti per Natale e ora non mi resta che aspettare con impazienza quel momento. 
E David Bowie lo sapeva che quest'anno sarebbe tornata nei cieli una stella nera...



Ah!! E io intanto ho già iniziato a giocare con uno dei miei pupazzetti preferiti!!


Talk0

2 commenti:

  1. L'idea l'ho trovata buona, ma il trailer mi ha davvero poco preso...

    RispondiElimina
  2. E' solo un teaser, il bello deve ancora arrivare ;)

    RispondiElimina